Dott.ssa Laura Vecchione
Farmacia dott.ssa Iodice Chiara Maria Rosaria
Via Marconi, 11-15 – Caserta

Lavaggio
Utillizzare il phon con diffusore e tenere il getto d’aria calda a non meno di 25cm dai capelli. Scegliere shampoo e frequenza dei lavaggi in base alle caratteristiche del capello e del cuoio capelluto. Lavare i capelli 2-3 volte a settimanacon uno shampoo neutro diluito in un po’ d’acqua. Il massaggio del cuoio capelluto è utile perché stimola la circolazione migliorando la salute dei capelli.



Alimentazione
Seguire una dieta equilibrata e bilanciata. Una carenza di proteine, derivante dal consumo limitato di carne, pesce e legumi può indebolire i capelli rendendoli più sottili e aumentarne la fragilità e la caduta. Minerali e oligoelementi, derivanti da una dieta ricca di frutta e verdura, sono importanti per la loro salute. Gli alimenti di origine vegetale, inoltre, sono ricchi di antiossidanti naturali che contrastano gli effetti negativi dei radicali liberi.


Taglio
Il taglio dei capelli non li rende più forti o sani. Le cellule deputate alla crescita del capello si trovano nella parte profonda della cute e il capello non è una pianta, che necessita di potature periodiche dalle quali trae beneficio. Tuttavia un taglio corto può apportare alcuni benefici al capello in quanto aumenta la traspirazione del cuoio capelluto, facilita la spazzolatura, il lavaggio e l’assorbimento di lozioni specifiche.


Sport e attività fisica
L’attività fisica regolare contribuisce a mantenere i capelli in buona salute.
Tuttavia occorre tener presente che il sudore, la maggiore esposizione al sole e ad agenti inquinanti, i frequenti lavaggi, il cloro delle piscine, l’eccessiva perdita di acqua e sali minerali, possono indebolire i capelli e favorirne la caduta.


Capelli sani in corpo sano
I capelli rappresentano una spia delle condizioni di salute del nostro corpo.
L’aumentata perdita di capelli può infatti derivare da disfunzioni a livello epatico, metabolico o ormonale. Adottare uno stile di vita attivo e salutare, evitando alcol e fumo, rappresenta il primo passo verso la salute del corpo e dei capelli.


Utilità degli integratori alimentari
Un’alimentazione sana ed equilibrata è in grado di fornire tutti i nutrienti necessari per la corretta crescita dei capelli, ma in particolari circostanze può essere utile ricorrere ad integratori alimentari specifici. Nelle terapie anti-caduta che non prevedono l’utilizzo di farmaci, l’integrazione alimentare è rivolta soprattutto verso l’utilizzo di complessi e preparati multivitaminici e minerali. In ogni caso la scelta degli integratori va associata al tipo di problema che ha generato la caduta e al tipo
di trattamento che si intende effettuare.